Benvenuti!
Anche su Facebook

martedì 19 aprile 2011

Delirio al cioccolato


Il CIOCCOLATO fa bene alla psiche e all'anima!
Mettiamo un pò di zucchero nella nostra vita,
deliziamo il palato
e viviamo piccoli momenti di estasi....

I LOVE CHOCOLATE







Amo questa citazione sul cioccolato :
"La verità è che gli uomini vanno e vengono nelle nostre vite, possono portare gioia o dolore ma qualsiasi cosa accada abbiamo la nostra amicizia e il cioccolato, nessuno ce li può portare via"                                            Carole Matthews, Il Sexy Club del Cioccolato, 2007

In tema di cioccolato, voglio parlarvi di una crostata... non di una semplice crostata, forse potrebbe essere stata la crostata degli Dei!
Quello che so per certo è che questa delizia per il palato, è il "Delirio al cioccolato" di Giuliana fabris!
Appena l'ho vista nel blog http://mentaecioccolatoblog.blogspot.com/ , ho capito subito che si trattava di una crostata speciale... l'ho provata e come suggerisce il suo nome ho scoperto che è un vero delirio!




Delirio al cioccolato di Giuliana Fabris

Per una teglia di circa 26cm di diametro
Pasta frolla al cacao:
300gr di farina 00
220gr di burro morbido
160gr di zucchero
50gr di cacao amaro
2 tuorli
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
mezzo cucchiaino di lievito
un pizzico di sale
In una ciotola capiente e con l'aiuto di una spatola lavorate il burro morbido con lo zucchero, fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.
Aggiungete i tuorli, il pizzico di sale, la vaniglia e continuando con la spatola amalgamate bene.
Unite ora la farina setacciata con il cacao e il lievito e impastate delicatamente con le mani, fino a quando la farina sarà completamente assorbita.
Date all'impasto la forma di una palla, avvolgete nella pellicola e fate riposare in frigo per almeno 30minuti.
Stendete la frolla a circa 5mm di spessore e rivestite con essa una teglia per crostate, preventivamente imburrata e infarinata.
La teglia è preferibile con il fondo amovibile, in quanto la crostata è abbastanza morbida e potrebbe risultare difficoltoso sformarla.
Praticate dei buchi sulla base di frolla con una forchetta e posate la teglia rivestita di frolla nel frigo fino al suo utilizzo.
Con la frolla avanzata ho fatto dei biscotti da utilizzare come decorazione, che possono essere applicati solamente quando la crostata sarà cotta.
Per cuocere i biscotti impiegano circa 10 minuti in forno già caldo a 180°.
Ripieno al cioccolato :
140gr di cioccolato fondente ridotto in piccoli pezzi
240gr di Gianduiotti ridotti in pezzi
600gr di panna fresca
120gr di zucchero semolato
4 uova grandi
Fate sciogliere a bagno-maria il cioccolato ridotto in pezzi con i Gianduiotti.
Nel frattempo scaldate la panna fino a raggiungere quasi il bollore.
Togliete il cioccolato fuso dal bagno-maria, versate la panna calda e amalgamate bene con una frusta manuale.
Unite lo zucchero e fatelo sciogliere, mescolando bene con la frusta.
Lasciate intiepidire la crema e intanto preriscaldate il forno a 180°.
Unite anche le uova leggermente sbattute e mescolate energicamente.
Riprendete lo stampo dal frigo, riempite con la crema, che sarà molto liquida, ma non preoccupatevi perchè poi nel forno acquisterà consistenza.
Infornate per circa 35/40 minuti, il mio forno ne ha impiegati 45.
Sfornate e lasciate freddare completamente prima di togliere la crostata dallo stampo.
Applicate i biscotti sulla superficie e decorate con lo zucchero a velo.


2 commenti:

  1. Ma sai che in questo formato è proprio carino?..è un'ottima idea!!.. .è davvero un delirio per quanto è buona!!..
    Brava!..
    Buona Pasqua
    Morena

    RispondiElimina
  2. Sono felice che sei passata :) è da poco che ho dato vita al mio blog... e te sei sempre un punto di riferimento per le mie creazioni! Buona Pasqua anche a te *

    RispondiElimina